lunedì 21 gennaio 2013

I miei compagni di viaggio

Ci sono affinità che non possono essere rinchiuse dentro delle parole. Ci sono persone che senti vicino anche se sono lontano da te anche se non le senti da tempo. Persone incrociate nei sentieri della vita che ormai sono accompagnatori fissi, compagni di viaggio invisibili ma sempre presenti.

Così ti capita di attendere con ansia un evento di chi sta lontano ormai da troppo tempo, di chi non senti da una vita e che ti da le notizie solo per mail

Capita di prendere permesso per andare in una gelida chiesa a fare compagnia a chi ha bisongo di te, nascosto che neanchè lo sguardo ti unisce. Così per un abbraccio che vale più di mille parole.

Ti capita di trovare mille scuse per una bevuta, Monaco, Liga, il wolverhampton (questa la vedo buia) tutto per passare qualche ora con chi sa chi sei e con chi non hai bisogno di presentazioni.

Capita di incrociarsi per strada dopo tanti anni, scambiarsi il cellulare e non smettere più di giocare. Così tanto per stare insieme.

Capita di stare mesi senza accorgerti che non lo senti e capita che come prendi in mano il telefono squilla ed è lui. Capita che se uno fa carriera all'università in attesa del premio Nobel sia normale.

Capita che sai più da twitter che da Montagnana e capita che un luogo di un twitt ti faccia stare in ansia e capita che sia normale con queste faccie qui, che poi se non fù l'Arno...

Capita di aspettare curiosamente un commento al tuo post,  solo perchè... non sarà mai un commento banale

Si insomma la vita ti fa incontrare persone speciali che anche se lontane da te saranno sempre i miei compagni di viaggio

Leonardo, Leonardo, Enzo, Gabry, Raffaella, Veronica, Riccardo, Stefano, Leonardo, Michele, Carlo questo post è per tutti voi e per tutti gli altri che sono o saranno lungo il mio percorso

5 commenti:

  1. Che bello trovare nelle parole di qualcuno speciale, le tue stesse parole.
    Bello quasi come vedere il proprio nome tra i compagni di percorso di qualcosa di importante.
    Bello quasi come questo post....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dov'è il tasto *Preferiti per i commenti?

      Elimina
  2. Capita che apri Facebook dopo una vita chissà per quale motivo sicuro di trovarci qualcosa e di leggere un titolo di un blog che sai di farne parte già prima di aprirlo...
    Ps: qualche giorno fa, ho scritto un twitt che parlava di persona speciali...

    RispondiElimina
  3. capita che qualcuno arriva sempre dopo i fòchi...ma alla fine ce la fa!
    capita che con alcune persone saresti sempre pronta a partire!! :)

    RispondiElimina